Superbonus 110%-Sal 30% entro il 31.12

Superbonus 110%-Sal 30% entro il 31.12

Chi usufruisce del superbonus 110% “sisma” o “eco” dovranno prestare particolare attenzione a fine anno Entro il 31 dicembre, i contribuenti che hanno optato per lo sconto in fattura o la cessione del credito, per le spese “sostenute” nell’anno 2021, dovranno raggiungere almeno uno stato di avanzamento lavori pari almeno al 30 per cento. Poiché,…

Contributo a fondo perduto per i titolari di partiva iva

Contributo a fondo perduto per i titolari di partiva iva

Soggetti beneficiari l’art. 25 del del DL 34/2020 (“Decreto Rilancio”) prevede la concessione di un #contributo a fondo perduto per i titolari di partita iva (persone fisiche e società), tranne: _ i soggetti che hanno cessato l’attività alla data della richiesta; – i lavoratori autonomi iscritti alla gestione separata inps; – i professionisti iscritti alla…

Niente saldo Irap 2020

Niente saldo Irap 2020

L’articolo 24 del #Decreto Rilancio prevede che le imprese e i professionisti non dovranno versare il saldo dell’imposta regionale sulle attività produttive, dovuto per il periodo d’imposta 2019. Non é dovuto neanche il primo acconto per l’anno 2020, nella misura del 40% dell’imposta dovuta per il 2019, o del 50% per i contribuenti assoggettati agli…

Lavoratori autonomi indennità dal primo aprile

Il Decreto-Legge 17 marzo 2020 n. 18 8 (c.d. “Decreto Cura Italia”) prevede la possibilità per i lavoratori autonomi iscritti all’assicurazione generale obbligatoria, (ad es. artigiani e commercianti) e i professionisti privi di cassa di previdenza iscritti alla gestione separata INPS, di cui alla Legge 335/95, di fruire di un’indennità di euro 600,00 per il…

Decreto Cura Italia- Ulteriori approfondimenti sull’indennità

Il D.L. 18 marzo 2020 n .18 (c.d. Decreto Cura Italia) ha previsto un’indennità per il mese di marzo di euro 600,00 a favore dei lavoratori autonomi. Più in particolare, i soggetti beneficiari sono i lavoratori autonomi iscritti alla gestione separata INPS (Legge 335/96), e gli iscritti agli iscritti alla gestione speciale dell’assicurazione generale obbligatoria…

Decreto cura Italia

Il D.L. varato ieri dal Consiglio dei ministri in seguito all’emergenza COVID 19, definito Decreto “Cura Italia”, contiene una serie di norme e di incentivi in favore delle imprese, che qui si intendono sintetizzare: cassa integrazione ordinaria – i datori di lavoro che nell’anno 2020 hanno sospeso o ridotto l’attività a seguito dell’emergenza, possono attivare…

La stabile organizzazione: Un concetto mutevole?

La stabile organizzazione è un concetto che viene definito dal modello OCSE, ripreso con alcune precisazioni dall’art. 162 del TUIR, che la designa come una “sede fissa di affari in cui l’impresa esercita in tutto o in parte la sua attivita” Sempre secondo l’OCSE, L’espressione “stabile organizzazione” comprende in particolare: a) una sede di direzione;…

L’accertamento preventivo della stabile organizzazione in Italia di soggetto estero nella procedura denominata “ruling internazionale”​

Le imprese estere che si approcciano al mercato Italiano, si trovano spesso nella condizione di non avere chiaro se, il complesso delle attività svolte in Italia, possono integrare il concetto di “stabile organizzazione” del soggetto estero ai sensi dell’art. 162 del Testo unico delle imposte dei redditi e del modello OCSE. In tal caso può…

Per gli immobili in subaffitto non si applica l’art. 90 del TUIR

Il ns. studio é stato recentemente destinatario di una giusta presa di posizione dell’Agenzia delle Entrate, con riguardo agli immobili abitativi di cui l’impresa é titolare di un contratto di affitto, successivamente poi concessi in subaffitto. Nonostante alcuna parte della dottrina abbia ritenuto che in tal caso si rendesse applicabile l’art. 90 del tuir, e…